Associazione Strada del Tartufo Mantovano

Seconda Granfondo Strada del Tartufo Mantovano un grandissimo successo!

Vi invitiamo a leggere il Comunicato Stampa che la Uisp ha inviato a tutti gli appassionati di Ciclismo! Un grande successo e raddoppiati i numeri rispetto all'anno scorso!!!
 

Il Criterium Individuale UISP di granfondo non agonistiche si è chiuso – è il caso di dirlo – con il botto. L’evento dell’Oltrepò Mantovano ha fatto segnare ben 1.143 partecipanti e cioè oltre il doppio rispetto alla sua prima edizione svoltasi l’anno scorso. Si conclude così all’insegna del binomio terra e acqua un lungo percorso iniziato allo stesso modo a marzo nelle Valli di Comacchio. E in attesa della premiazione finale si può già pensare a pianificare la prossima stagione con il calendario del Criterium 2015. 

 

12 ottobre 2014, Pieve di Coriano (Mn) – È stata una tipica giornata autunnale. Il paese si è svegliato avvolto inuna fitta nebbia dalla quale a un certo punto è spuntata una fila interminabile di auto con a bordo tante amate specialissime e qualche mountain bike. La piazza davanti alla stupenda Pieve Matildica ha presto iniziato a brulicare di ciclisti, con le loro divise colorate a far da contrasto al grigiore di tutto il resto.

L’organizzazione ha presto capito che i numeri stavano andando ben oltre i circa 800 preiscritti registrati il venerdì tanto che per consentire a tutti di parcheggiare e schierarsi ha posticipato la partenza di una mezz’ora. Ma quando alle 8:30 il grosso dei ciclisti si è lanciato nella sua avventura c’erano ancora circa duecento persone in fila ai tavoli delle iscrizioni.

E il risultato numerico è stato davvero straordinario con 1.143 i partecipanti provenienti da tutto il Nord Italia, 491 dei quali hanno pedalato il percorso lungo di 125 chilometri.

Grande successo soprattutto per il gourmet che ha contato 119 partecipanti con tantissimi bambini in bicicletta, sui seggiolini e anche sui carrettini al traino delle bici di mamma e papà. E se gli adulti avranno gradito gli assaggi deiprodotti tipici della campagna dell’Oltrepò Mantovano, i più piccoli si sono sicuramente divertiti di più colorando i tessuti e giocando nel parco dell’Agriturismo Loghino Giada di San Siro (Mn). E che dire della Fattoria Libiolette di Quingentole (Mn) dove i protagonisti sono stati i buoni formaggi ma soprattutto gli animali, con le caprette e l’asinelloche hanno fatto breccia nel cuore di grandi e piccini. Va sottolineato che molti gourmettisti hanno potuto usufruire del servizio di noleggio bici approntato in zona partenza.

Tanti gli accompagnatori che sono saliti a bordo della Motonave Cicogna per una gita sul Po, sfruttando la comodanavetta che dalla piazza di Pieve di Coriano li ha condotti fino all’attracco fluviale prima e poi riaccompagnati al punto di partenza.

L‘Oltrepò Mantovano ha così accolto i ciclisti nella sua veste più tipica, con la sua fitta rete di fiumi e canali e lacampagna punteggiata di pieviantichi palazzi e casolari avvolte nella nebbia. E li ha coccolati offrendo lorospecialità locali nei due ristori di San Giovanni del Dosso (Mn) e di Felonica (Mn) e con un sontuoso pasta party a base di maccheroni con stracotto d’asinosalumi con parmigiano reggiano accompagnato da miele e mostardefatte in casa, la sbrisolona, il dolce tipico mantovano, e vino bianco, rosso e rosato.

L’Asd Pievese River Bike ha dedicato grande attenzione alla sicurezza realizzando una perfetta frecciatura dei quattro percorsi – tra l’altro in gran parte lungo strade su sommità arginali prive di traffico – e predisponendo il presidio di quasi tutti gli incroci da parte degli uomini delle Forze dell’Ordine e della Protezione Civile. La buona riuscita della manifestazione – ha sottolineato più volte l’organizzatore Andrea Bassoli – si deve proprio all’opera dei 130 volontaridispiegati sul percorso.

Hanno concluso l’evento la premiazione delle migliori trenta società per somma di chilometri percorsi e l’estrazione dei premi della lotteria. Hanno partecipato il presidente della Strada del Tartufo Mantovano e sindaco di Borgofranco sul Po (Mn) Lisetta Superbi, il sindaco di Pieve di Coriano Daniela Besutti, il sindaco di San Giovanni del Dosso (Mn) Angela Zibordi e il presidente della Provincia di Mantova Alessandro Bastacci. Proprio quest’ultimo ha ricordato come la granfondo sia la conclusione di un percorso iniziato anni fa con l’obiettivo di far vivere il territorio e che in occasioni come questa dà i suoi risultati più tangibili.

Per la cronaca, fra le 91 società partecipanti ha vinto la Asd Formigosa, davanti ai Romagnoli della Baracca Lugo (2ª) e agli Emiliani del Ciclismo Medicina 1912 (3ª).

Il Criterium Individuale Uisp 2014 si concluderà ufficialmente con le premiazioni finali che si terranno sabato 22 novembre prossimo all’interno della rassegna Ruotando Show di Cesena (Fc). Ma chi volesse già iniziare a pianificare il proprio 2015 può farlo consultando il calendario della prossima edizione del circuito, svelato qualche settimana fa durante il salone Expobici di Padova e disponibile sulla pagina web della Lega Ciclismo Uisp Nazionale.

La Gf Strada del Tartufo Mantovano, in particolare, tornerà domenica 11 ottobre 2015 sempre come ultima delle tredici prove in programma.

 

Ufficio Stampa
Criterium Italiano UISP 2014
Play Full – Agenzia Stampa
criteriumuisp@playfull.it

In evidenza

Newsletter